ItalianItalyEnglish (UK)

fbyttwacquista

Domenica, 11 Settembre 2016 20:36

Winery update

We are finishing up the '16 growing season which has been really difficult for us with devastating damage from mildew from a very rainy and humid late Spring and early Summer.  The Merlot is wiped out, the Cabernet Sauvignon and Montepulciano will be about 1/3 of normal and the Bruni 54, which we have already harvested yielded only about 300 liters instead of the almost 2,000 of last year.  I learned some new things about controlling the Peronospora if another similar year arrives, but the school of hard knocks was brutal this year.

After the unusual humid period, we have been almost completely without rain and with moderate temperatures leading to what should be good ripeness for all that's left.  Quality should be above average to excellent as the vines had very few grapes using their photosynthetic energy.

The 2015's are all showing quite well in barrel tastings and as the year was so special, the wines will remain in barrel for 18-24 months instead of the usual 12 for our bordeaux varieties.  The Bruni from 2015 is bottled and ready for sale and is really interesting as it underwent a malolactic fermentation and spontaneous alcohol fermentation at the same time.  It is really something to try!  The other 2015's in bottle are the Thalia which won't be released until 2018 and the Aurai which we will hide until late this year or early next year.  Thank God for 2015, our best year ever and one to be thankful for!

For 2014, we have only released the Aurai which keeps getting better and is a very nice, typical Pecorino and the Bruni 54, which is sold out.  The Montepulciano and Syrah are still in barrel and our bordeaux varieties are bottled and will certainly appeal to those who like light bodied, fruit forward wines which is the main characteristic of the reds from this very cold, rainy growing season.

From 2013 we have the Thalia available, which is coming into its own.  Its predecessor reached its potential in January of this year and I expect this one to continue to improve for another year.  The small percentage of Petit Verdot in the blend sets it apart from our previous incarnations of Thalia, which is not barrel aged, has a great nose, medium body and moderate tannins which are softening.  The Syrah which I tasted from the barrel before bottling was truly a gem and may rival or surpass our '11 which was a gold medal winner at the Merano wine festival.  It was bottled just under 2 months ago and is now for sale.  Syrah from the Piceno will someday be famous, I predict, as 3 wineries in the area have recently planted it.  

2012's available now are the Petit Verdot which is drinking very nicely, as is the Cabernet Franc.  This was a very hot year which robbed the wines of some of their acidity, but has made them rounder, softer and more accessible early.  Soon to follow will be the Cabernet Sauvignon and later yet, the Baccofino and Confusion.  Thalia, Aurai and Syrah are sold out.

2011- We still have a few bottles left of Merlot and CS which are really showing well now.  Having been released later, the Confusion and Baccofino are still evolving and are fabulous.  The Baccofino has been our most awarded wine, garnering 94 points from Veronelli and 92 from Decanter magazine who thinks it will be best after 2018 (it is really great now).  The Confusion was one point behind and has evolved into a wonderfully balanced red with 40% CS, and 20% each of CF, M, and PV.  It's hard to say which I like better!   Thalia, Aurai, PV, CF and the Syrah are sold out.

2010's are all sold out and if you have any bottles, they are all ready to drink.  The Aurai and Thalia, being from 3 year old vines are fully mature, while the Baccofino and bordeaux varieties should continue to hold for a few more years.  

As always, everyone is welcome to come visit us, we just need a day's notice to set up a tasting and as those famous gentlemen said back in the last century "Thanks for your support"!

Published in Blog
Domenica, 01 Maggio 2016 20:31

Decanter e Fiera di Terroir Marche

Tante novità per il mese di Maggio! Prima di tutto la nostra presenza sulla rivista Decanter, faro europeo del mondo del vino. Nel numero di Maggio, uscito ad Aprile in occasione del Vinitaly, siamo stati inseriti dell'articolo di Simon Woolf che parla delle Marche raccontando la nostra regione attraverso i suoi viticoltori. Il nostro Offida Rosso Docg 'Baccofino' ha stupito per come riesce ad esprimere al meglio il vitigno Montepulciano nella nostra Offida. Per noi una gran bella soddisfazione, grazie anche ai 92/100 di punteggio ottenuti.

Ma a maggio sarà anche il momento della seconda Fiera di Terroir Marche che si terrà, come lo scorso anno, ad Ascoli PIceno, nel bellissimo Palazzo dei Capitani a Piazza del Popolo. Il 21 e 22 Maggio saremo presenti con le altre 12 cantine del gruppo di Terroir Marche, tutte biologiche e marchigiane. Assieme a noi quest'anno saranno presenti anche 5 cantine della zona dell Mosella, in Germania, che porteranno con loro in degustazione i Riesling, vini bianchi fra i più apprezzati al mondo. 

Alla fiera potrete assaggiare i nostri vini nei banchi d'assaggio oppure partecipare ai 5 laboratori organizzati, seguire le visite culturali della città, assaggiare i prodotti del territorio selezionati per voi. 

Infine un importante appuntamento. Con il gruppo Terroir Marche e la Fototeca di Fermo abbiamo organizzato una mostra tematica dal titolo 'Dondero e le Marche', con la quale, attraverso gli occhi del famoso fotografo milanese recentemente scomparso, vedremo la nostra regione immortalata in scatti meravigliosi e intensi. La mostra, che verrà inaugurata con un vernissage venerdì 20, proseguirà poi dal 22 presso il museo del Forte Malatesta per un mese intero.

Per maggiori informazioni: www.terroirmarche.com

Vi aspettiamo numerosi12994365 727863010650449 339888163868182261 n

Published in Blog
Martedì, 20 Ottobre 2015 20:26

La vendemmia in un video

Che questa del 2015 sia stata una vendemmia particolarmente felice lo abbiamo già detto, questa volta però vogliamo condividere con voi il nostro racconto per immagini, facendovi partecipi della bellezza e della fatica delle nostre colline nel Piceno. Il ritmo della natura ci ha guidato durante tutto l'inverno e la primavera, ha fatto crescere e maturare l'uva nel modo migliore, restituendocela sana nel momento della vendemmia. 

Per raccontarvi questa stagione, abbiamo chiesto ad un nostro amico videomaker, il bravissimo Manuele Sacchi, di seguirci nei lavori in vigneto, nelle feste e nella raccolta dell'uva, per mostrare il lavoro del vignaiolo, il contatto con la terra e le piante, le giornate grigie dell'inverno e quelle piene di luce della primavera e dell'estate. Il passaggio da un colore all'altro, da un lavoro all'altro che scandiscono il ritmo lento di una piccola rinascita annuale.

Vi mostriamo allora il video della vendemmia e magari nei prossimi giorni, andando a ritroso, vedremo insieme anche gli altri girati nel periodo della potatura e della scacchiatura. 

Ecco a voi... BENTORNATA VENDEMMIA! 

IMG 4734

 

Cliccate sull'immagine per accedere al video!

 

PS: se volete degustare i nostri vini, venite a trovarci a Merano il 7,8 e 9 novembre all'interno del Merano Wine Festival oppure il 28 e 29 novembre alla Fiera di Piacenza dove saremo con tutti gli amici della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI) per parlare, assaggiare e conoscerci, oltre che per vendere il nostro vino! Non mancate!

Published in Blog
Pagina 1 di 7

Mailing List

Il Nascondiglio

v1

In una casa mezzadrile del 1500, completamente ristrutturata nel 2004, troverete la tranquillità della campagna marchigiana... Visita il nostro sito...

Contatti

Paolini & Stanford Winery
Vinoffida srl Agricola

 

Contrada Ciafone ,97 - 63073 Offida (AP)
Tel: +39 0736 09 99 76
Mobile: Italiano: +39 347 198 33 06
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.iva 01733560443